Lettori fissi

giovedì 1 marzo 2018

Un padre davvero incoerente.

Stamattina sono andata, come al solito, a fare un po' di spesa.
Purtroppo, a casa, abbiamo tutti il vizio di mangiare ....Eh, si!
Metto le cose nel carrello e mi metto in fila alla cassa.
Non so perchè ma oggi c'è un botto di gente e l'attesa è lunga.
Davanti a me c'è una famiglia. Mamma, papà e due figli piccoli. Un maschietto di circa due anni che sta nel carrello, in piedi, e una femminuccia piccina piccina in braccio alla mamma.
La noia in coda regna sovrana e guardi quello che succede davanti a te, no?
Ecco che succede:
Mamma si è dimenticata qualcosa e si allontana per prenderla.
Il bimbo si mette a toccare la merce esposta vicino alle casse e il papà gli dice di smetterla.
Lui se ne frega e continua.
Le sue piccole manine arraffano un ovetto Kinder.
Papà : "Rimettilo a posto, subito!"
Lo prende dalle mani del bambino e lo mette a posto lui.
" Te l'ho già comprato due giorni fa ed abbiamo preso già queste" (gli sventola davanti al naso un tubo di Pringles).
Diciamo che già questo lo vedo un grande errore...dare ad un bimbo di due anni quel genere di schifezze! Mah! Figlio suo, non mio!
Il bimbo capisce che non avrà ciò che vuole e parte con un pianto fintissimo in modalità "da 0 a 100" in un nanosecondo.

 "WAAAAAAHHHHHH! WAAAAAAAAHHHHHHH!"
"La vuoi finire? Ti ho detto di no e basta, hai capito?" 
 Fin qui ho pensato "Wow, finalmente uno che sa come smorzare un capriccio, meno male che è coerente!"
Ecco, infatti, poi l'uomo continua "Smettila, altrimenti prendo in braccio la tua sorellina eh!  ti ho già detto che l'ovetto non lo prendiamo!"
Ho voglia di picchiarlo..cioè..ma sei scemo? Minacci tuo figlio dicendogli che, se non la smette, gli fai il dispetto e prendi in braccio la sorella?
Tu-Non-Sei-Normale!
Il bimbo urla ancora di più e nel frattempo arriva la mamma.
Il papino allora prende l'ovetto e sorridendo al figlio dice "Vabbè dai..oggi ovetto e pringles, va bene?" Chiaramente il falso pianto, da attore consumato, termina all'istante.
Il bimbo ha vinto!
 
Mi viene l'istinto di dire all'uomo che è un benemerito imbecille....Mi devo trattenere tanto, ma davvero tanto, dal farlo davvero!
Ma come si fa? Come si può essere così stupidi?
Questa è la prassi di un bambino molto capriccioso (odioso) abituato ad ottenere quello che vuole perchè ha genitori senza spina dorsale!
Mentre se ne vanno dal negozio li seguo con lo sguardo e mi sento di fargli gli auguri, tanti auguri, perchè avranno un futuro da sclero con un bambino così capriccioso e antipatico, e aggiungo, degno del padre!
Probabilmente diventerà così anche la figlia, che verrà pure odiata dal fratello per colpa di un genitore così ebete!
 Chiariamo che io non sono una mamma perfetta, e non credo ne esista una.
Sicuramente i miei errori li ho fatti (e li faccio) anche io.
Mai, però, l'ho data vinta ad un tentativo di capriccio!



1 commenti:

  1. Ciao, volevo annunciare a te e ai tuoi lettori che ieri è uscita la mia nuova raccolta poetica in formato eBook per Kindle: “Poesie SottoSopra”. Sarà possibile scaricarla gratuitamente solo fino a domani!
    http://www.numerozerocomics.com/2018/03/scarica-gratis-il-mio-nuovo-ebook.html

    RispondiElimina

Puoi lasciare un commento e mi farà davvero molto piacere leggerlo e risponderti.
Scrivimi qualcosa e lascia una traccia del tuo passaggio nel mio blog!
Grazie
Ciaus