Lettori fissi

domenica 2 settembre 2012

Torta speciale alle mele.

Per farvi ritemprare un po' dal mio racconto della vacanza vi posto una bellissima e buonissima ricetta.
L'ho fatta qualche giorno fa ed è venuta davvero ottima.
L'aspetto è molto diverso dalla solita torta...sembrerebbe più una crostata chiusa!
Da provare, anche perchè è davvero semplice nell'esecuzione.
Ingredienti:
450 gr Farina bianca
200 zucchero (80 +120)
150 gr di burro (o margarina)
   1  uovo intero
   1 vasetto di yogurt
   1 fialetta di aroma arancia
   1 presa di sale
   4 mele
   1 bustina di lievito per dolci
  20/30 gr di burro
   q.b. zucchero a velo
 Iniziamo.
Come sempre io uso il magico Bimby per fare le mie ricette. Potete usare le vostre dolci manine o sfruttare un robot da cucina..va bene in entrambi i casi. E' chiaro che se fate l'impasto a mano dovete inserire prima la farina setacciata con lo zucchero, poi il burro, l'uovo, e via via gli altri ingredienti.

Ho messo tutti gli ingredienti nel Bimby.
OCCHIO allo zucchero: inserite solo 80 gr. Il resto servirà dopo.
La fialetta di aroma all'arancia non l'ho messa tutta perchè la mia era di quelle grandi. Se avete quelle più piccine non risparmiatevi! ( la prossima volta provo a metterci la fialetta all'aroma di limone!)
Fate andare in funzione Spiga. Non ho guardato il tempo ma ho spento quando l'impasto era diventato una palla.
Io ho usato una teglia da 12 di alluminio (di quelle usa e getta) e non ho messo burro, nè carta forno. Voi se volete potete usare l'uno o l'altra.
Una teglia leggermente più piccola sarebbe meglio, ma non ne avevo della misura che avrei voluto.
Con una teglia come la mia l'impasto passato al mattarello risulta un pochino difficile da sollevare perchè è fine.
Vedrete alla fine che, comunque, il risultato è ottimo!
Dividete l'impasto in due parti uguali.
Una parte la stendete sulla teglia e fate in modo di avere il bordo, della pasta, sollevato per tutto il perimetro della teglia, dato che la torta poi si deve chiudere.
Tagliate le mele a fettine e adagiate i pezzi nella base fino a riempire tutto lo spazio.
Se volete fate anche due strati di mela. Io ho preferito farne uno per non appesantire il sapore ..però la prossima volta lo provo con le mele a "due piani".
Appena avete finito cospargete le mele con lo zucchero rimasto e metteteci sopra in modo sparso qualche fiocchetto di burro.
Chiudete il tutto con la seconda metà dell'impasto
Mettete  in forno già caldo a 180°questa meraviglia e lasciatela per almeno 30 minuti...poi da lì in poi controllate e toglietela quando diventa dorata.
Siate generose di zucchero a velo.
Cospargetela completamente!!!
Questa è la torta finita...la fetta l'avete vista a inizio post ma qui  la rimetto.

 Era pronta una mezz'ora prima delle 20 e adesso vi faccio vedere la teglia cannibalizzata dopo cena!
Quasi la metà è svanita nel nulla!!! mah...chissà!


13 commenti:

  1. Mi hai fatto venire voglia, una torta così alle mele non l'avevo ancora vista, complimenti davvero! e...bentornata ^_^

    RispondiElimina
  2. Buona ma senza bimbi....lavoro solo di ...braccio ovvero sovramanico...ciaooooo

    RispondiElimina
  3. ne e' avanzata una fetta per me? Mi ispira un sacco!

    RispondiElimina
  4. La ricetta mi piaceva già dopo aver letto il termine facile. Bella, la proverò.

    Bacio

    RispondiElimina
  5. adesso DEVO provare a prepararla... SUBITO!

    RispondiElimina
  6. Ce n'è ancora?!dev'essere troppo buona :-)

    RispondiElimina
  7. Vedo che ieri ci siamo date entrambe alla pasticceria eh?^-^
    La mia torta assomiglia alla tua, però è senza burro!

    RispondiElimina
  8. Aaaaaaaah, adoro l'aroma arancia e adoro le mele!!! COnquistata anche con questa torta! Posso cannibalizzare la teglia anche io? :*
    Bacino

    RispondiElimina
  9. dev'essere buonissima...ho intenzione di darmi anche io ai dolci...
    ti lovvo sa sposa

    RispondiElimina
  10. Hai ragione, è davvero semplice. E per questo motivo, è anche tanto tanto buona! La teglia cannibalizzata la dice lunga ... Un abbraccio.

    RispondiElimina
  11. Che bontà la proverò e vieni a trovarmi il mio blog ti reclama, anzi sento la mancanza dei tuoi commenti un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Sei bravissima!
    Che delizia!
    Buona serata da Beatris

    RispondiElimina
  13. ho un omaggio per te ciaooooo

    RispondiElimina

Puoi lasciare un commento e mi farà davvero molto piacere leggerlo e risponderti.
Scrivimi qualcosa e lascia una traccia del tuo passaggio nel mio blog!
Grazie
Ciaus